domenica 8 marzo 2015

Il mitico Ikarus: una storia di successo del regime comunista ungherese

Ikarus era una fabbrica di autobus ungherese, diventata famosa quasi in tutto il mondo. Il primo prototipo uscí nel 1951, ma il modello del successo piú grande fu Ikarus 55, cioé "faros". Dal 1955 cominciarono a esportare degli autobus in Cina, Birmania ed Egitto, ma ebbe il piú grande successo nella Germania dell'Est. Ikarus fu premiato in varie fiere mondiali, tra l'altro ebbe un gran successo alla Fiera di Parigi, e secondo alcuni giornali dei paesi occidentali era il Rolls Roys degli autobus. Li esportarono non solo nel blocco sovietico, ma anche in molti paesi occidentali, per esempio in Grecia, Tunisia e Venezuela. Visse la sua epoca d'oro negli anni'80, ma purtroppo, dopo la caduta del regime comunista, hanno dovuto chiudere la fabbrica. Nel 1989, sul modello di Ikarus, negli Stati Uniti é stata fondata la fabbrica Ikarus Usa che cominció a produrre autobus chiamati American Ikarus.
Oggi in Ungheria Ikarus é un mito, simbolo degli anni '50-'80, un periodo asprodolce per gli ungheresi.

F: old-ikarus.hu

F: origo.hu

F: gtlodz.eu


Quest'anno Ungheria festeggia il centenario della circolazione dei primi autobus in Ungheria, per questo possiamo vedere degli autobus storici in Piazza degli Eroi, tra l'altro anche qualche modello dell'Ikarus.

F: turizmusonline.hu



Nessun commento:

Posta un commento

….